Immagine per cani miracolosi

FILO: cani miracolosi

I thread di LifeLine™ Media utilizzano i nostri sofisticati algoritmi per costruire un thread attorno a qualsiasi argomento desideri, fornendoti una sequenza temporale dettagliata, analisi e articoli correlati.

Cronologia delle notizie

Freccia su blu
Sopravvissuto alla guerra d'Ucraina: il viaggio miracoloso del raro orso nero verso la salvezza in Scozia

Sopravvissuto alla guerra d'Ucraina: il viaggio miracoloso del raro orso nero verso la salvezza in Scozia

- Con una svolta sorprendente, Yampil, un raro orso nero sopravvissuto alla guerra in Ucraina, ha trovato una nuova casa in Scozia. Le truppe ucraine hanno scoperto Yampil tra le macerie di uno zoo privato a Donetsk. L'orso dodicenne fu tra i pochi sopravvissuti quando lo zoo venne bombardato e abbandonato.

Il viaggio di Yampil verso la salvezza è a dir poco un’odissea epica. I soldati lo hanno trovato durante la controffensiva di Kharkiv nel 2022. È stato poi trasferito a Kiev per cure veterinarie e riabilitazione. Il suo viaggio è continuato attraverso la Polonia e il Belgio prima di arrivare finalmente nella sua nuova casa scozzese.

La sopravvivenza di Yampil è considerata miracolosa poiché ha subito una commozione cerebrale causata dai bombardamenti nelle vicinanze, mentre la maggior parte degli altri animali dello zoo sono morti di fame, sete o sono stati colpiti da proiettili o schegge. Yegor Yakovlev di Save Wild ha detto che i loro combattenti inizialmente non sapevano come aiutarlo, ma hanno iniziato a cercare opzioni di salvataggio.

Yakovlev guida anche il White Rock Bear Shelter dove Yampil si è ripreso prima di intraprendere il suo viaggio europeo. L’orso rifugiato è arrivato il 12 gennaio, ponendo fine al suo pericoloso viaggio e fornendo speranza nel conflitto in corso.

MIRACOLOSA guarigione di un cane nel Regno Unito: i veterinari hanno rimosso con successo l'amo da pesca LETALE dalla gola

MIRACOLOSA guarigione di un cane nel Regno Unito: i veterinari hanno rimosso con successo l'amo da pesca LETALE dalla gola

- In un recente incidente che ha lasciato molti sbalorditi, un cane residente nel Regno Unito di nome Betsy è riuscito a sopravvivere ingoiando un'intera lenza, amo compreso. L'evento è stato portato alla luce da SWNS, un servizio di notizie britannico. I proprietari di Betsy l'hanno portata d'urgenza al Milton Keynes Veterinary Group quando hanno notato il filo da pesca che le pendeva minacciosamente dalla bocca.

Il chirurgo veterinario Matthew Lloyd ha assunto l'impegnativo compito di rimuovere la lenza e il gancio affilato conficcato in profondità nella gola di Betsy. Con l'aiuto di attrezzature specialistiche, ha eseguito la procedura in modo impeccabile senza causare ulteriori danni a Betsy.

Un'immagine a raggi X ha fornito una visione chiara del gancio incorporato nell'esofago di Betsy. Lloyd ha trovato il caso di Betsy “interessante”, sottolineandone la rarità e la complessità.

Freccia giù rossa